Visite Guidate alla Pinacoteca della Certosa a Firenze


La Certosa di Firenze è un edificio di origine trecentesca. La sua edificazione è dovuta a Niccolò Acciaioli, signore di Firenze, come centro di vita religiosa e di educazione e istruzione dei giovani. La costruzione ebbe inizio nel 1342 e continuò per diversi secoli grazie alle offerte dei signori di Firenze. La Certosa è composta da vari edifici: chiesa, sala capitolare, sagrestia, refettorio, chiostri, officine ed abitazioni per i monaci ed i conversi: vi si segnalano in particolare gli affreschi di Jacopo Pontormo con Storie della Passione (1520 c.) staccati dal chiostro grande. Di Cosimo Gamberucci si conserva il Martirio di S. Andrea e di Mariotto di Nardo un’Incoronazione della Madonna. Adiacente alla chiesa, invece, si può notare l’oratorio di Santa Maria Nuova (dal quale è possibile raggiungere la cripta). Particolarmente interessante, è la “Sala del Capitolo”, dove i monaci, quotidianamente, si riunivano per leggere un capitolo della regola e discutere problemi d’interesse generale.



Indirizzo: Via Buca di Certosa 2 - Firenze
Orari: 09:00/12:00 - 15:00/18:00 dal 1° maggio al 30 settembre. 09:00/12:00 - 15:00/17:00 dal 1° ottobre al 30 aprile.
Sito Web: www.cistercensi.info
Telefono: 055 204 9226
Biglietto: Ingresso gratuito
Indicazioni Stradali su Google


Massimo 30 pax
L’itinerario potrà essere effettuato ogni mattina dal lunedi al sabato
Durata tour: 3 ore


Non siamo responsabili di eventuali variazioni degli orari
Si consiglia di chiedere conferma telefonicamente

Per contatti chiama al 3927619600 la sig.ra Francesca Meoni



Galleria Fotografica





Visite Guidate alla Pinacoteca della Certosa a Firenze